𝐈𝐓. Gold Filled VS Oro Placcato

Da sempre CPCREA ha scelto di realizzare gioielli preziosi e semipreziosi che possano accompagnarvi ogni giorno il più a lungo possibile.


A tal fine è indispensabile selezionare componenti durevoli e di qualità.


Il Gold Filled 14 Carati e l'Oro Placcato sono alla base di tutti i gioielli che realizzo, seguiti dall'Argento 925 per gli amanti della variante argentata.
È quindi importante conoscerne le caratteristiche, e più particolarmente di due elementi maggiormente utilizzati e spesso confusi:
Gold Filled 14 carati e Oro Placcato.


I gioielli in Gold Filled come in Oro Placcato sono buone alternative a quelli in Oro massiccio il cui prezzo è molto più elevato.


Ma quali sono le loro differenze e somiglianze?
Ecco alcuni elementi per distinguere meglio questi materiali.


COS'È IL GOLD FILLED 14 CARATI?


Sviluppato negli Stati Uniti, si tratta di un processo di fabbricazione di componenti per gioielleria a partire da una materia prima costituita da uno spesso strato di Oro 12 o 14 K pressato meccanicamente o apposto a caldo su una base in ottone.
I componenti vengono quindi fabbricati a freddo. Di conseguenza non è possibile averecomponenti in Gold Filled che richiedono la fusione del metallo e l'utilizzo di stampi.
Come per l'oro, il Gold Filled esiste anche in dorato rosa



COS'È L'ORO 3 MICRON?


Si tratta di una lega di metalli comuni spesso in ottone, ricoperto d'oro (tra 14 e 18 carati) secondo un procedimento elettrico o chimico, su uno strato di uno spessore di almeno 3 micron.

Orientativamente, il peso d'Oro è circa 50 a 100 volte superiore in un prodotto in Gold Filled che in un prodotto in Oro Placcato.


GOLD FILLED, ORO PLACCATO E ALLERGIE


Tutti i gioielli composti da Gold Filled e Oro Placcato proposti da CPCREA rispettano le norme europee riguardanti il rilascio del nichel, principale metallo allergenico che si trova in gioielleria.



COME CURARE I VOSTRI GIOIELLI IN GOLD FILLED E IN ORO PLACCATO ?


Se si desidera rallentare al massimo il processo di ossidazione, è necessario evitare qualsiasi contatto con profumi, oli, latte per la pelle e lozioni.
È inoltre necessario conservarli in un luogo asciutto e temperato.
A seconda dei diversi tipi di pelle, le loro secrezioni naturali possono anche alternare la qualità dei gioielli.
Per conservare la lucentezza dei vostri gioielli ancora più a lungo ed evitare questi inconvenienti è preferibile e complementare pulirli regolarmente con il panno lucidante adatto CPCREA.
Questi consigli sono validi per tutti i metalli e tutti i placcaggi.

 

GOLD FILLED VS ORO PLACCATO : RIASSUNTO

GOLD FILLED ORO PLACCATO
Questa tecnica di oreficeria venuta dagli Stati Uniti consiste nell'applicare una finitura oro 14K su una base di metallo, generalmente ottone. Come suggerisce il nome, l'oro placcato è una placcatura d'oro applicato su un metallo comune (ottone, rame.) o anche sull'argento.
Il peso d'Oro corrisponde a 1/20 del peso totale del prodotto, circa 50-100 volte superiore a quello di un prodotto in Oro Placcato. o strato d'oro è meno spesso di un prodotto in Gold Filled.
Per la Gold-Filled si usa oro a 14 carati. Per il Placcato Oro, si utilizza oro tra 14 e 18 carati, anche 24K. Da qui la differenza di prezzo tra Gold Filled e Oro Placcato.

Col passare del tempo il Gold Filled può ossidarsi, a causa della presenza di rame nella lega d'oro 14k (soprattutto se il gioiello non è ben curato).

Ma a differenza del Placcato d'Oro, lo spessore d'Oro presente sulla superficie permette di pulirlo senza timore di far scomparire lo strato d'Oro.

L'Oro Placcato può sembrare più lucido, ma sarà comunque meno resistente all'attrito rispetto al Gold Filled.

Il Gold Filled non è vero Oro, ma ha le stesse proprietà e lo stesso aspetto

L'Oro Placcato è soggetto alla normativa sulla vendita dei gioielli in metalli preziosi: deve avere un punzone da maestro (punzone quadrato con le iniziali del fabbricante e talvolta una cifra che corrisponda al peso d'oro [ i carati ] utilizzato).

In Europa, l'Oro Placcato deve avere uno spessore di almeno 3 micron per avere la denominazione "Oro Placcato".

 

 

 

Laisser un commentaire